ARCHIVIO

Minacciati con cavatappi sul bus 7: fermato squilibrato genovese

GENOVA. 14 GEN. I carabinieri della Stazione di Bolzaneto, al termine di accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per “porto di armi e/o oggetti atti ad offendere” e “minaccia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale con rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità” un 47enne genovese, abitante in via Mascherona,risultato poi essere un soggetto affetto da patologie psichiatriche.

Il genovese, intorno alle 9.30 di oggi, in via Rivarolo, a bordo del bus Amt numero 7, in evidente stato di agitazione, minacciava alcuni passeggeri con un cavatappi. Inoltre, all’arrivo dei carabinieri rifiutava di fornire la propria identità e, durante la perquisizione, sputava ad un militare cercando di mordergli un braccio. Il cavatappi è stato sequestrato e lo squilibrato genovese "disarmato".