ARCHIVIO

Minacce anarchici: giudice Baldini sotto vigilanza generica

GENOVA. 4 DIC. Il giudice Ferdinando Baldini, dopo essere stato oggetto di una serie di attenzioni con la comparsa di volantini nel centro storico genovese, è stato messo sotto vigilanza generica.

Lo scorso novembre aveva condannato un anarchico a 14 mesi di carcere per un articolo pubblicato sul web in cui criticava quanti avevano preso le distanze dall'attentato al manager di Ansaldo Nucleare, Roberto Adinolfi.

Nei volantini, scrivono il Secolo XIX e l'edizione locale di Repubblica, viene nominato il giudice e poi la frase “Che la paura diventi il loro incubo”.

Proprio settimana prossima il comitato per l'ordine e la sicurezza convocato in Prefettura offrenterà la possibilità di aumentare il livello di tutela.