ARCHIVIO

Migranti Multedo, Rossetti (Pd) attacca i leghisti: tolgano fiducia a Bucci o stiano zitti

"Una Lega Nord senza più dignità e con la credibilità ridotta allo zero. Perché se il Carroccio non condivide la decisione del sindaco Bucci di aprire il centro di accoglienza a Multedo, allora si assuma coerentemente le proprie responsabilità e gli tolga la fiducia. Altrimenti la smetta con queste pantomime (la nota di ieri, per esempio) e le manifestazioni di protesta contro i centri per i richiedenti asilo".

Lo ha dichiarato oggi il vicepresidente del Consiglio regionale Pippo Rossetti (Pd).

"Consentire, da una parte, a Bucci di vestire i panni del moderato e del responsabile e, dall’altra, mettersi a fare il partito di protesta, strumentalizzando chi ha paura - ha aggiunto il vicepresidente Rossetti - è un modo ridicolo di agire, che serve solo a dare un contentino ai militanti.

La Lega, in campagna elettorale, ha fatto promesse che non poteva mantenere e adesso, per non sconfessare se stessa, diventa partito di governo a Tursi e di protesta a Pegli.

Il mercatino degli immigrati è stato spostato e non eliminato. Il mercatino abusivo di Sottoripa c’era ed è ancora al suo posto. I centri di accoglienza aprono e loro chiacchierano a vanvera contro chiunque li gestisca. Se questa è serietà politica".