ARCHIVIO

Migranti in via Venti Settembre: anche Paita contro i residenti

GENOVA. 5 OTT. Migranti in via Venti Settembre. Anche la capogruppo regionale del Pd Raffaella Paita si schiera contro i residenti.

"Non è possibile e non è giusto ha spiegato oggi Paita - negare alle persone un bene comune di primaria necessità come l’acqua. Ciò che è accaduto ai profughi ospitati in via XX Settembre è gravissimo e mi amareggia profondamente come cittadina. Scelte come queste, purtroppo, sono il frutto di campagne d’odio che rischiano di farci smarrire valori fondamentali come l’accoglienza. Proprio per questo ho deciso di aderire personalmente alla manifestazione “Restiamo umani” organizzata questo pomeriggio in via XX Settembre".