ARCHIVIO

Migrante travolto e ucciso sull'A8 all'altezza di Roquebrune

All'altezza di Roquebrune Cap Martin, subito dopo Mentone, sull’A8 un migrante che era riuscito a raggiungere la Francia, è stato travolto ed ucciso mentre camminava sul bordo della strada.

Il ritrovamento del cadavere è avvenuto da parte degli addetti di Escota mercoledì mattina intorno alle 9.

Sembra che il corpo sia rimasto diverse ore disteso dietro il guardrail senza che nessuno si accorgesse della sua presenza.

Si tratta della tredicesima vittima in un anno tra i migranti che che cercano di raggiungere la Francia a piedi o tramite la ferrovia.