ARCHIVIO

Migrante investito e morto a Latte, potrebbe trattarsi di suicidio

IMPERIA. 13 LUG. Potrebbe essersi suicidato il migrante investito ieri da un camion sull’Aurelia in frazione Latte, a Ventimiglia.

Un richiedente asilo di 23 anni, originario del Gambia, era stato travolto e ucciso ieri da una betoniera condotta da un ventimigliese di 36 anni.

Ci sarebbe la testimonianza di una donna, presa a verbale dalla polizia stradale, che ha dichiarato di aver visto lo straniero lanciarsi sotto il mezzo.