ARCHIVIO

"Mi hanno rapinato" ma era una balla: 30enne di Cogorno denunciato

[caption id="attachment_208093" align="alignleft" width="678"] Trentenne di Cogorno simula una rapina: denunciato[/caption]

GENOVA. 2 AGO. A Chiavari, ieri in mattinata, il personale della locale Stazione Carabinieri, al termine di accertamenti, ha deferito in stato di libertà per “simulazione di reato” un 30enne abitante a Cogorno.

Il giovane, dopo aver smarrito una somma di denaro ricevuta in prestito, falsamente denunciava di essere stato rapinato in quel centro cittadino da due sconosciuti armati di coltello.

Gli investigatori ci hanno messo poco a capire e quindi accertare che era tutta una bugìa del furbetto.