ARCHIVIO

Mette online le foto nude delle sorelle, denunciata dal padre

Prima con un taglierino minacciava le sorelle minori obbligandole a spogliarsi, poi le fotografava e le metteva online su internet.

Protagonista di questa brutta vicenda una giovane di origini straniere e residente alla Spezia, che all’epoca dei fatti, il 2013, aveva 19 anni.

Ora è arrivato il rinvio a giudizio e davanti al giudice dovrà rispondere di pornografia minorile aggravata dal reato continuato.

È stata la polizia postale ad individuare le foto e a rintracciare i genitori. Il padre aveva denunciato la giovane.

Secondo gli inquirenti l'imputata, approfittando dell'assenza dei genitori, obbligava le sorelle minori, sotto la minaccia di sfregiarle con un taglierino, a spogliarsi ed a restare in posa per gli scatti fotografici. Il suo obiettivo era quello di ottenere un ritorno economico dalle foto che metteva su internet.

Indagine anche su un giro di pedofili online.