Home Cronaca Cronaca Genova

Meningite, donna 36enne muore all’Evangelico di Voltri

0
CONDIVIDI
Meningite, 47enne di Rapallo ricoverato in Rianimazione a Lavagna

Disposta profilassi per i parenti e coloro con cui è entrata in contatto. La scorsa notte una 36enne è morta per meningite batterica. La paziente, originaria di Masone, ieri pomeriggio era stata ricoverata presso l’ospedale Evangelico di Voltri con la febbre molto alta.

I medici le avevano quindi diagnosticato da subito la meningite ed era stato disposto il trasferimento all’ospedale San Martino. Le sue condizioni però sono rapidamente peggiorate fino all’arresto respiratorio che ne ha causato la morte.

Ecco la precisazione di Regione Liguria.

“Una donna di 36 anni è deceduta nella notte all’ospedale Evangelico di Voltri a causa di una grave forma di meningite da meningococco. La paziente, residente a Masone, era arrivata al Pronto soccorso dell’ospedale nel pomeriggio di ieri, presentando sintomi che hanno fatto immediatamente sospettare una meningite. Il repentino peggioramento delle condizioni della paziente, ricoverata in Rianimazione a seguito di un arresto respiratorio, ha impedito il trasferimento all’Ospedale Policlinico San Martino. Il test rapido sul liquor ha confermato la diagnosi di meningite da meningococco. La paziente è deceduta intorno a mezzanotte. La Asl3 Genovese ha già sottoposto a profilassi antibiotica i familiari della donna e sta effettuando l’indagine epidemiologica per individuare eventuali altre persone da sottoporre alla terapia”.