ARCHIVIO

Massimo Ferrero presenta “Una vita al Massimo”

[caption id="attachment_148694" align="alignleft" width="300"] Una vita al Massimo del presidente della Samp Massimo Ferrero[/caption]

NAPOLI. 18 NOV. Un racconto che è il film di un’esistenza incredibile, vissuta sempre a cento all’ora, in modo originale e dissacrante, tra successi nel campo cinematografico e recenti affermazioni nel calcio.

“Una vita al Massimo (ed è il minimo che posso dirvi)” è il libro scritto dal produttore e presidente della Sampdoria Massimo Ferrero in collaborazione con il giornalista Alessandro Alciato, edito dalla Rizzoli.

Il volume verrà presentato, in un evento-show, giovedì 19 novembre, alle ore 18.30, nella Piazza Cartabianca del Centro Commerciale “La Cartiera” di Pompei.

Si tratta di un appuntamento di prestigio da non perdere per appassionati di sport e di cinema e per avere la possibilità di incontrare e rivolgere domande al personaggio nuovo del calcio italiano, la cui travolgente personalità ha conquistato tutti i tifosi.

La presentazione sarà condotta dai giornalisti Gianluca Gifuni e Ornella Mancini, che animeranno un dibattito con la partecipazione della responsabile Moda e Costume del Corriere del Mezzogiorno Anna Paola Merone, del Direttore di Metropolis Luigi Capasso e del Responsabile Sport di Piùenne Tv Luigi Ermetto.

Seguiranno, sul palco di Piazza Cartabianca del C.C. La Cartiera, momenti di show, con interazione con il pubblico presente, angolo per i selfie e libri in omaggio a chi dimostrerà di conoscere a tutto tondo l’autore del volume. “Una vita al massimo” è una biografia schietta e senza filtri come lui, è un racconto sincero e divertentissimo della vita di colui che per tutti è “er Viperetta”, è un inno alla gioia sfrenata in un mondo ossessionato dal politically correct, un dissacrante invito al carpe diem: perché “un libro si può riscrivere, un quadro si può ridipingere, ma il film della tua vita non si ripeterà mai più”.