Home Cronaca Cronaca Savona

Marocchino spacciatore e violento, condannato e mai rimpatriato: preso

10
CONDIVIDI
Arresto (foto di repertorio)

A Borghetto Santo Spirito, i Carabinieri di Nucleo Investigativo di Genova, al termine di ricerche effettuate insieme al colleghi dell’Arma locale, in esecuzione a un provvedimento di cumulo pene, emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Genova, ieri hanno arrestato un marocchino di 35 anni, gravato di pregiudizi di polizia.

L’immigrato era libero e non era mai stato rimpatriato, anche se era stato condannato a  6 anni, 11 mesi e 21 giorni di reclusione, nonché al pagamento di una multa di oltre 20mila euro, poiché responsabile di reati di detenzione ai fini dispaccio di sostanze stupefacenti, danneggiamento, violenza privata ed altro, commessi in provincia di Savona tra il 2009 e il 2015.

Il nordafricano è stato preso e rinchiuso nel carcere di Savona.


 

10 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here