ARCHIVIO

Marocchino e romeno occupano Marinella di Nervi: fatti sloggiare

GENOVA. 12 FEB. Nel corso di un servizio teso a contrastare l’occupazione abusiva di alloggi di edilizia residenziale pubblica e di proprietà del Comune, al termine di accertamenti, i Carabinieri della Stazione di Nervi, ieri deferivano in stato di libertà per “invasione di terreni e/o edifici” un romeno di 51 anni, e un marocchino 34 anni, entrambi senza fissa dimora e con pregiudizi di polizia.

I due immigrati sono stati sorpresi all’interno di due locali, posti al primo piano dell’albergo ristorante “Marinella”, in passeggiata Anita Garibaldi, lo storico locale per cui Demanio e Comune non hanno ancora trovato una soluzione.