ARCHIVIO

MAROCCHINO 36ENNE SEGREGA PER 3 GIORNI VENEZUELANA E LA VIOLENTA. ARRESTATO

GENOVA. 13 OTT. Un marocchino di 36 anni è stato arrestato per il sequestro e la violenza sessuale su una donna venezuelana sua coetanea.

Da una denuncia della donna, l'uomo l'avrebbe segregata in un capannone abbandonato di Genova Pegli per tre giorni e avrebbe abusato di lei.

La donna, che è riuscita a scappare, si è fatta medicare al pronto soccorso e ne avrà per 10 giorni.