ARCHIVIO

Malore alla guida, ma prima di morire mette in sicurezza l'auto

[caption id="attachment_200986" align="alignleft" width="507"] Il ponte di Genova Cornigliano[/caption]

GENOVA. 7 MAG. Un esempio di valore morale, altruismo e senso civico. Ieri sera un ultraottantenne è stato colpito da un malore mentre era alla guida della sua vecchia Fiat Punto all'altezza del ponte di Cornigliano.

Il pensionato genovese, di 86 anni, si è subito preoccupato di non andare a sbattere contro qualcuno o di provocare un incidente e quindi ha accostato l'auto prima di accasciarsi esanime al volante.

E' stato quindi soccorso da alcuni passanti, che hanno chiamato i volontari del 118, ma non ce l'ha fatta.

E' deceduto al Villa Scassi per cause naturali. Sul posto sono intervenuti anche i vigili urbani.