ARCHIVIO

M5S, Pd, RaS su Ericsson: convocare seduta consiliare con il Comune

[caption id="attachment_205495" align="alignleft" width="550"] I lavoratori Ericsson davanti alla sede consiliare della Regione Liguria[/caption]

GENOVA. 13 LUG. Una conferenza dei capigruppo urgente sul caso Ericsson. A chiederlo, formalmente con una lettera indirizzata oggi al presidente del consiglio Francesco Bruzzone, sono i capigruppo dell’opposizione Raffaella Paita (Pd), Andrea Melis (M5S) e Gianni Pastorino (Rete a sinistra).

L’obiettivo è la convocazione di una seduta congiunta dei consigli regionale e comunale sulla vertenza Ericsson, visto che, si legge nella lettera “il possibile incontro a Roma tra il Ministro Calenda, i vertici di Ericsson e il Presidente Toti non è avvenuto e che il consiglio comunale di Genova intende intraprendere all’unanimità iniziative volte a manifestare la propria solidarietà e vicinanza con i lavoratori del sito di Erzelli”.