ARCHIVIO

M5s, il tribunale dà ragione a Marika Cassimatis

GENOVA. 10 APR. Il Tribunale di Genova ha dato ragione a Marika Cassimatis, la candidata vincitrice delle Comunarie online del Movimento Cinque Stelle esclusa da Beppe Grillo e poi sospesa dallo stesso M5S.

Il giudice Braccialini ha accolto le richieste dell'avvocato Borrè annullando sia la sospensione dal Movimento, sia le seconde votazioni online con cui è stato scelto Luca Pirondini come candidato sindaco.

Su Facebook la candidata M5S esulta: “Abbiamo vintoooooo! #davidecontrogolia #genova2017 #m5s”. Segue tutta una serie di commenti al post della candidata.