ARCHIVIO

LO STADIO LUIGI FERRARIS FINISCE AI PRIVATI

GENOVA. 21 AGO. La gestione dello stadio Luigi Ferraris di Genova andrà ad un consorzio privato composto da quattro società italiane: Costa Edutainment, Best Union, Unifica e Stadia.
Il consorzio pagherà 310 mila euro all'anno al Comune di Genova. La busta con la presentazione dell'ultima offerta vincente per l'assegnazione della struttura è stata aperta oggi a Genova.

L'obiettivo che il consorzio si prefigge è quello di far vivere lo stadio tutto l'anno con le partite ed eventi.