ARCHIVIO

LO IOR NEL MIRINO DELLA FINANZA. ARRESTATI UN ALTO PRELATO, UN BROKER ED UN FUNZIONARIO DEI SERVIZI

ROMA. 28 GIU. Un alto prelato, un funzionario dei Servizi segreti ed un broker finanziario sono stati arrestati nell'ambito di un’indagine riguardante lo Ior, Istituto per le Opere di Religione in corso alla procura della Repubblica di Roma.

Ad effettuare gli arresti sono stati i militari del Nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di finanza, con le accuse di corruzione e truffa.

L'indagine nascerebbe come filone autonomo della più ampia inchiesta sullo Ior.

Le richieste di arresto sono state effettuate dal gip della capitale, Barbara Callari.