ARCHIVIO

Litiga con prostituta e poi minaccia i carabinieri: arrestato romeno

GENOVA. 25 GEN. La scorsa nottata, una pattuglia della Stazione Carabinieri di Sampierdarena, dopo essere intervenuta in via di Francia, a seguito di un dissidio per futili motivi, tra un romeno e una meretrice identificava lo straniero di 48 anni con pregiudizi di polizia, abitante in via Sampierdarena, il quale minacciava e opponeva attiva resistenza nei confronti dei carabinieri.

Pertanto, è stato arrestato per i reati di “minaccia e resistenza a pubblico ufficiale” e la prostituta è tornata al suo lavoro.