ARCHIVIO

Liguria, indice vecchiaia più alto: ogni 100 giovani, 246 anziani

GENOVA. 29 DIC. Statistiche di fine anno dell'Istat. Gli analisti dell'istituto di statistica nazionale oggi hanno confermato che la Liguria è la regione italiana con l'indice di vecchiaia più alto (246,5 anziani ogni 100 giovani). Quella con il valore più basso risulta la Campania (117,3%).

In tutte e due i casi i valori sono in aumento rispetto al 2015.

A livello nazionale, sono ancora in calo le nascite: nel 2016 i neonati sono scesi sotto quota 500mila, a 485.780 unità.

La differenza tra nascite e morti è stata negativa, ossia meno 161.791 unità. C'è quindi un calo della popolazione residente, che a fine 2015 si attestava a quota 60.665.551 persone.

Il numero dei morti nel 2015 è cresciuto (49.207 in più rispetto all'anno precedente) e la speranza di vita, dopo anni di crescita costante, ha subito una battuta d'arresto, passando da 80,3 a 80,1 anni per gli uomini e da 85,0 a 84,7 per le donne.