ARCHIVIO

Licia Colò e i granchi vivi del Carrefour (Video)

ROMA. 7 FEB. Granchi ancora vivi, chiusi in una vaschetta sigillata con il cellophane in vendita nel banco frigo della pescheria di Carrefour di Roma. E’ questa la video denuncia che Licia Colò fa su un video di Facebook.

I granchi ammassati l'uno sull'altro e altri con le chele intrappolate tra l'estremità della vaschetta e il cellophane che la chiudeva erano in ‘bella vista’ su un bancone del supermercato.

La nota show girl Licia Colò ha ripreso in un video il tutto per evidenziare la crudeltà verso questi animali che non solo “non avevano la possibilità di muoversi ma neanche di respirare”.

[caption id="attachment_235380" align="alignleft" width="728"] Licia Colò e i granchi vivi del Carrefour (Video)[/caption]

“Posso solo immaginare - dice la conduttrice di Geo - la sofferenza di questli animali, letteralmente sigillati vivi e condannati a una lenta e atroce morte. Per di più sotto gli occhi di tutti, anche dei bambini”.

La Colò annuncia anche una protesta contro la “Carrefour per è il supermercato dove correntemente faccio la spesa e ritengo sia una cosa assolutamente amorale” per chiedere di non mettere più in vendita animali vivi.

Poi ha detto che avrebbe comprato le tre scatole di granchi rimaste nel banco vendita. “Adesso anche se sarà un’azione quasi inutile compreremo queste scatole di granchi… costano 1,69€ tutti animali vivi. Siccome abito vicino al mare anche se è notte - Andremo ad Ostia e proveremo a liberarli, non so che fine faranno ma ci proviamo”.

LA VIDEODENUNCIA DI LICIA COLO'