ARCHIVIO

L’EX PILOTA ANDREA DE CESARIS MUORE IN MOTO A ROMA

ROMA. 5 OTT. Quella di oggi è stata una giornata tragica per la Formula 1.

Se ha Suzuka si è verificato un terribile incidente che ha visto far finire in coma il francese Jules Bianchi della Marussia durante il Gran Premio del Giappone, a Roma l' ex pilota di F1, Andrea De Cesaris, era alla guida della propria moto sul Grande Raccordo Anulare, quando ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato, morendo.

Sul posto è intervenuta la Polizia Stradale i cui rilievi non hanno evidenziato il coinvolgimento di altri mezzi.

De Cesaris, romano di 55 anni, aveva gareggiato in F1 al volante dell'Alfa Romeo nel 1980 e aveva terminato la sua lunghissima carriera nel 1994 con la Sauber, passando per McLaren, Ligier, Minardi, Brabham, Rial, Dallara, Jordan e Tyrrell. De Cesaris aveva disputato 214 GP con 5 podi e una pole position.