Home Cronaca Cronaca Genova

Lettera aperta di Usb Vigili del fuoco sull’amianto nel Morandi

0
CONDIVIDI
Crollo Ponte Morandi

Dal Consiglio Nazionale USB Vigili del Fuoco arriva una lettera aperta indirizzata al Governatore Toti per una possibile presenza di amianto nei resti del ponte Morandi.

“Lavoratori e cittadini, la presenza di amianto nelle macerie del Ponte Morandi è un dato che non ci è dato sapere. Come Organizzazione Sindacale da subito abbiamo chiesto che venisse costantemente monitorata l’area di cratere per dare la massima sicurezza ai lavoratori che operano ed ai cittadini che si trovano nelle vicini del ponte e nell’area di deposito.
Questa è una richiesta più che legittima nel conoscere la situazione attuale aggiornata e nel pubblicare periodicamente le analisi che vengono effettuate. Ma nella realtà questo non avviane, anzi l’argomento dà fastidioso e la parola ‘amianto’ irrita non solo la politica o le istituzioni ma anche chi tutela i lavoratori!!!
Quindi rinnoviamo la richiesta nel pubblicare le varie analisi fatte fino ad oggi al Governatore Toti come Commissario Emergenza ed al Sindaco Bucci come Commissario alla Costruzione oltre che responsabile della salute pubblica.
La sicurezza dei cittadini e dei lavoratori deve rimanere sempre al primo posto di ogni sindacato, di ogni istituzione pubblica e di ogni politico perché garanti del bene pubblico e della saluta dei cittadini”. USB VVF Consiglio Nazionale Davide Palini