ARCHIVIO

L'esercito per fare pulizia dei violenti immigrati

[caption id="attachment_148126" align="alignleft" width="300"] Salvini e Rixi, numero uno e due della Lega Nord: per fare pulizia nei caruggi ci vuole l'esercito[/caption]

GENOVA. 27 DIC. "Genova, due Carabinieri fermano un senegalese per droga.
Questo reagisce, picchia e chiama i "soccorsi": in poco tempo, più di 40 immigrati intervengono e pestano i Carabinieri. Pazzesco. Per ripulire il centro di Genova, e non solo, serve l'Esercito".

Il leader della Lega Nord Matteo Salvini ieri ha commentato così su FB l'aggressione dei due carabinieri, accerchiati l'altro giorno in via Prè da un folto gruppo di immigrati senegalesi soltanto perché volevano consegnare a un loro connazionale il provvedimento amministrativo di uso di sostanze stupefacenti.

"Ci rendiamo conto a che punto siamo arrivati? Senegalesi padroni di mandare all'ospedale carabinieri e finanzieri" ha aggiunto su FB il vicesegretario federale e segretario ligure del Carroccio Edoardo Rixi, ricordando anche il recente pestaggio, da parte dei violenti extracomunitari, di sei finanzieri nell'area del Porto Antico.