Home Sport Sport Genova

L’emozione della vela, una prova aperta a tutti

0
CONDIVIDI
L’emozione della vela, una prova aperta a tutti ad Arenzano

E’ un evento promosso dalla Federazione Italiana Vela, che unisce moltissimi club nazionali che aderiscono all’iniziativa dal titolo “Vela Day 2018”.

Si tratta di una prova aperta a tutti e gratuita dove, grandi e piccini, possono provare la sensazione unica di navigare a bordo di una barca a vela sotto l’occhio vigile degli istruttori.

Tra i vari club liguri che partecipano all’evento, troviamo il Circolo Velico Arenzano, che offre le proprie imbarcazioni, gli spazi e le persone per fare questo vero e proprio battesimo del mare. Tra i soci del club rivierasco incontriamo Sergio Vaggi, istruttore federale che illustra i dettagli di questo sport fatto di mare e di vento. “La vela è una disciplina molto versatile”, spiega Vaggi, “che racchiude in sé differenti aspetti, dal rapporto con il mare in una dimensione individuale, alla sfida con gli elementi climatici ma anche il relax della navigazione tranquilla. Ognuno di noi può trovare un ambito specifico che più si addice alla propria personalità”.

Ed il senso di questa iniziativa è proprio questo, avvicinare più persone alla disciplina, che vanta in Liguria una tradizione antichissima. Tra le curiosità possiamo citare che la sede nazionale della Federazione Italiana Vela è proprio a Genova e non a Roma come quasi tutti gli altri sport. In virtù di questa centralità, ci spiega l’istruttore, il prossimo anno la nostra regione ospiterà le “World Series” per il campionato del mondo classe – Olimpic-. Oltre alla punta di diamante della vela internazionale, il Mar Ligure vede quest’anno la disputa del campionato italiano di questa classe ed in estate, nello specchio marino locale, gli equipaggi del campionato italiano “Doppio” si sfideranno a colpi di strambate e virate.

Tra gli eventi sportivi segnaliamo anche la regata della prossima settimana per la classe “Optimist”, con oltre ottanta piccoli atleti tra mare e vento, gara organizzata dal Circolo Velico Arenzano. Questo, con i suoi istruttori Sergio Vaggi e Alessandro Macrì coordinatore tecnico zonale, dalle ore 10.00 alle 17.00 di sabato 2 giugno presso lo specchio acqueo antistante la passeggiata di Arenzano all’altezza della Bocciofila “G. Toso” Lungomare Olanda, 2 attende chiunque voglia provare l’emozione della vela, a partire dai sei anni in su, senza limite di età. (foto di Circolo Velico Arenzano).

Roberto Polleri