Home Sport Sport Genova

Lazio-Samp, Giampaolo: dobbiamo avete fiducia di noi stessi

0
CONDIVIDI

«La Lazio l’hanno descritta bene i suoi dirigenti: è una Ferrari ingolfata. Ma noi non siamo il meccanico che la vuole fare ripartire». Marco Giampaolo ha la tuta in conferenza, ma non quella da officina. Al contrario, monta su quella della Sampdoria, che a Roma cerca un risultato positivo dopo la vittoria sul Bologna e il passaggio del turno di Coppa Italia. «Cercheremo di dare continuità ai nostri risultati – spiega il tecnico blucerchiato in vista dell’anticipo di sabato sera -. Andremo all’Olimpico a fare la nostra partita. Sappiamo che sono una grande squadra, molto forte. Ma io ho fiducia nei miei ragazzi».

Rosa. Il successo contro la SPAL ha fatto intravedere una profondità di rosa come forse non si era mai visto prima in stagione. «Io so chi alleno e su chi posso contare – prosegue il mister -. So bene chi sono i miei titolari: non undici, ma tutti quanti. Perché puoi essere titolare anche se qualche volta parti dalla panchina. Le scelte vanno contestualizzare in base a tante cose». L’esempio principe è sulla trequarti, con il duello Saponara-Ramírez. «Uno dei due giocherà e l’altro starà fuori inizialmente – dice Giampaolo -, ma non perché ha demeritato. Sono forti entrambi e nulla mi vieta di alternarli, sfruttando tutti e due nel corso della gara. Vale per loro ma anche per altri, come successo fin qui con Defrel e Caprari».