ARCHIVIO

LAVORATORI AMT IN CORTEO IRROMPONO A TURSI

GENOVA. 13 NOV. I lavoratori di Amt hanno improvvisato un corteo da piazza De Ferrari dalla sede del presidio permanente alla sede del Comune di Genova dove erano in corso la commissione consiliare sulle società partecipate e la presentazione del Puc a categorie e città.

Il corteo dei lavoratori ha percorso le strade del centro, da via Assarotti alle piazze Corvetto e Portello fino a via Cairoli, per poi entrare a Palazzo Tursi per manifestare la loro contrarietà all’idea di privatizzazione.

Entrati nel salone di rappresentanza, hanno ottenuto un incontro con il sindaco Doria. Si è trattato di un serrato faccia a faccia, a tratti teso, nel corso del quale i lavoratori hanno ribadito il loro no alla privatizzazione.