Home Sport Sport Genova

Lancio del Martello, il cussino Costa diventa campione

0
CONDIVIDI
Cus Genova

Il cussino Davide Costa conquista a Rieti il titolo di Campione Italiano Allievi nel lancio del martello con la misura di 62.86, che rappresenta il suo PB nonché nuovo record ligure della categoria. Per il tecnico Valter Superina la storia si ripete dopo 17 anni, quando una giovane Silvia Salis si aggiudicava il titolo di categoria femminile. Nella stessa rassegna nazionale ottimi risultati anche da altri giovani biancorossi: Aurora Greppi conquista la finalina nei 100 piani portando il suo PB a 12.24 e Annalisa Rocchi  ottiene il suo PB  nei 200 coprendo la distanza in 26.03.

Luminosa Bogliolo vince i 100 hs al Meeting Internazionale di Orvieto Luca Coscioni Dopo l’eccezionale 12.99 di Savona la 22enne cussina parte bene ma nella seconda metà della gara perde l’assetto ideale di corsa prima di incocciare sull’ultima barriera chiudendo comunque vincente in 13.35. Nella stessa manifestazione Davide Lingua supera i 2.04 nel salto in alto.

Ora gli occhi sono puntati sulla Finale Nazionale di serie B del Campionato di Società il prossimo weekend a Tivoli, dove il CUS, grazie agli ottimi risultati ottenuti nella fase regionale, sarà presente sia con la squadra maschile che con quella femminile.