ARCHIVIO

La Gendarmerie riporta a Ventimiglia 152 migranti scappati

[caption id="attachment_212848" align="alignleft" width="728"] I migranti circondati dalla Gendarmerie vengono fatti salire su due pullman, destinazione Ventimiglia[/caption]

IMPERIA. 6 AGO. La fuga dei migranti a Ventimiglia è durata davvero poco. La Gendarmerie francese li ha individuati questa mattina all'alba sugli scogli a Menton Garavan.

Ha circondato la zona con una cinquantina di agenti, alcuni blindati e via mare con tre  barche. Poi in 13 minuti li hanno caricati su due pullman che hanno preso la direzione del confine e sono stati rispediti in Italia.

Poi il posizionamento sulla frontiera per respingerli.

In totale, secondo la Gendarmerie sono stati 152 i migranti rimandati a Ventimiglia.

40 quelli che, secondo fonti della Préfecture des Alpes-Maritimes, sono riusciti a arrivare a Mentone e che sono stati fermati dalla Gendarmerie nationale.

Con loro ci sarebbero alcuni rappresentanti del movimento No Border.