ARCHIVIO

La Gdf ferma in porto furgone carico di marijuana

[caption id="attachment_216232" align="alignleft" width="728"] La Gdf ferma in porto furgone carico di marijuana, grazie ad un foglietto[/caption]

GENOVA. 2 SET. La Guardia di finanza di Genova ha sequestrato in porto 80 kg di marijuana ed arrestato un italiano che tentava di trasportarla nascosta nell'intercapedine di un furgone.

Il furgone è stato fermato nel porto di Genova dopo lo sbarco del veicolo da una nave che arrivava da Barcellona.

L'indagine è nata grazie alla collaborazione fra i servizi investigativi francesi e italiani.

E' stata, infatti, la Géndarmerie a trovare sull'auto di una donna in transito al confine di Ponte San Luigi, a Ventimiglia, un biglietto scritto a mano che recava data di arrivo e sbarco di un furgone imbarcato su una nave in arrivo da Barcellona.

Sul biglietto anche i dati identificativi del furgone.

Ad aspettare il furgone la Guardia di finanza che, anche con l’aiuto di unità cinofile, l'hanno intercettato e fermato trovando poi lo stupefacente.