ARCHIVIO

La D'Inverno sul Po sorride alla Liguria

GENOVA. 12 FEB, Anche a Torino, nella D'Inverno sul Po riservata sabato alle barche corte e domenica a quelle lunghe, non mancano i motivi di soddisfazione per le società liguri, presentatesi in forze per testare la condizione dei propri atleti e delle proprie atlete a poco più di un mese dall'esordio sulla distanza olimpica. Quattro chilometri di percorso per gli undici sodalizi, pronti  confrontarsi in una classicissima che nel 2017 tocca quota 2670 atleti.

Speranza Pra' d'oro nella giornata di sabato grazie all'ottima performance del doppio Junior di Alessio Bozzano ed Edoardo Rocchi, bravi a precedere Esperia e Lugano. Il podio del doppio Allievi C è tutto ligure. Doppietta Rowing Club Genovese, con Alessandro Marini e Riccardo Zurzolo davanti a Daniele Carbone e Lapo Veca, e terza piazza per la Canottieri Sampierdarenesi con Edoardo Picco e Diego Fontanella. Oro Samp in campo femminile grazie a Ilaria Cespi e Viviana Graci nel doppio e poi nel singolo 7,20 Allievi C con Martino Cappagli.   Bronzo, invece, per la sampierdarenese Giuliana Marzocchi, in gara nel doppio Junior assieme a Irene Scarinci (Orbetello). Terzi, per il misto Club Sportivo Urania-Sportiva Murcarolo, anche Andrea Licatalosi e Giovanni Melegari nel doppio Cadetti.

Stefania Crespi e Barbara Piro, con i colori della Canottieri Santo Stefano al Mare, sono prime tra le Master B e così Marta Ardissone tra le Master F.

Domenica grandi soddisfazioni per le donne liguri. Maria Ludovica Costa e Sofia Tanghetti (Rowing Club Genovese), in gara assieme a Mignemi (Aetna) e Tonoli (Garda Salò) si impongono nel 4 di coppia Junior mentre Bianca Laura Pelloni (Speranza Pra') trionfa nel 4 di coppia Senior con Millo, Molinaro e Schettino, in forza a CC Saturnia ed Aniene. Terzo gradino del podio Giada Danovaro e Lucia Rebuffo (Rowing Club Genovese) nel 4 di coppia Ragazze. Passando agli uomini, affermazione per Lorenzo Gaione (Elpis Genova) nell'otto Junior sperimentale assemblato tra gli atleti di SC Cerea, RYC Savoia, CC Napoli, SC Firenze, SC Elpis, CC Aniene, Ilva Bagnoli e SC Esperia. Piazza d'onore per Edoardo Rocchi (Speranza Pra' ) nell'otto Ragazzi misto Armida e per Giorgio Gesmundo (Elpis Genova) nel 4 di coppia Junior sperimentale con Armida, Napoli e Savoia. L'Elpis Genova centra l'argento anche nell'otto Senior, misto Saturnia, con Davide Mumolo e Cesare Gabbia. Chiusura d'oro per il Rowing Club Genovese con il successo, nel 4 di coppia Allievi C, a firma di Daniele Carbone, Alessandro Maryni, Riccardo Zurzolo e Lapo Veca.