ARCHIVIO

Irregolare, con precedenti e senza fissa dimora: marocchino lasciato libero di spacciare droga

GENOVA. 11 SET. Lasciato libero di delinquere ed acchiappato per l'ennesima volta dalle forze dell'ordine. Ieri sera in via Gramsci la pattuglia della Stazione Carabinieri di San Teodoro e Scali, notava un cittadino straniero che si spostava di continuo tra un lato e l’altro della strada.

Fermato per essere sottoposto ad un controllo, l’immigrato, allo scopo di evitare di essere identificato e controllato, opponeva attiva resistenza nei confronti dei  carabinieri.

Bloccato e poi identificato in un marocchino di 34 anni, gravato di svariati pregiudizi di polizia, senza fissa dimora e irregolare, è stato trovato in possesso di 2 grammi di “eroina” già suddivisa in dosi e di 44 euro provento dell’illecita attività di spaccio.

Pertanto, è stato arrestato per “ vendita di stupefacenti e detenzione ai fini di spaccio”. Droga e denaro sequestrati.