Home Cronaca Cronaca La Spezia

Intervento d’urgenza della Guardia Costiera della Spezia: salvata una donna

0
CONDIVIDI
Intervento d’urgenza della Guardia Costiera della Spezia: salvata una donna

Erano quasi le 12 di ieri, 30 maggio, quando la sala operativa della Guardia Costiera della Spezia raccoglieva la chiamata, concitata, di un cittadino relativa ad una signora gettatasi in mare nelle acque portuali dal Molo Italia.

Immediata l’uscita in mare del battello veloce GC A69 e della motovedetta CP 865 che coordinate dalla Sala Operativa raggiungevano l’interessata, individuandola a circa 20 metri dalla testata del molo Italia, riuscendo con una manovra coordinata tra i due mezzi, a recuperarla velocemente issandola a bordo e a metterla quindi in sicurezza.

Intanto in banchina le sirene di una ambulanza segnalavano l’arrivo del personale sanitario che prestava le prime cure per poi trasferire in ospedale la donna.

Un intervento lampo che ha scongiurato ben più gravi conseguenze.

Sul posto anche una pattuglia via terra della Guardia Costiera e dell’Arma che provvedeva a raccogliere le testimonianze dei presenti al momento dell’accaduto.

Con l’occasione si ricorda che per ogni esigenza in mare è sempre attivo il numero blu 1530 ed il numero unico 112.