Home Politica Politica Genova

Interessi e coerenza Pd: sì a business immigrati, no a centro Multedo

10
CONDIVIDI
Stato Maggiore Pd: Alberto Pandolfo, Cristina Lodi e Pippo Rossetti

GENOVA. 5 OTT. No al centro migranti nell’ex asilo Govone: “Scelta sbagliata”. Sì al business immigrati delle varie onlus e coop: “L’accoglienza è un dovere”.

Interessi e coerenza del Pd a Genova. L’ex presidente del Municipio ed attuale consigliere comunale Mauro Avvenente, dopo le proteste pacifiche dei residenti, si è schierato contro l’insediamento di 50 africani nell’ex asilo Govone a Multedo.

Non solo. Il gruppo del Pd a Tursi martedì ha votato a favore di un ordine del giorno insieme a FdI, FI e Lega, che prevede una soluzione alternativa a quella imposta in via delle Ripe dalla Prefettura in collaborazione con la Curia.


Però, allo stesso tempo, la capogruppo comunale Cristina Lodi si è scagliata contro la proposta dell’assessore comunale leghista Stefano Garassino, attuata con successo in altri comuni del Nord, di tassare privati, onlus e coop coinvolte nel business immigrati. Quello non si tocca.

Cristina Lodi continua a difendere l’ordine di scuderia dentro e fuori Tursi, annunciando la richiesta di convocare una Commissione ad hoc in Comune contro la proposta leghista e pubblicando anche dichiarazioni al vetriolo su Facebook.

“Grave questa posizione (di Garassino, ndr). A non voler governare si perde il lume della ragione. Assessore (alle Politiche socio-sanitarie, ndr) Fassio dove sei?”.

“Su questa questione chiederò una Commissione urgente con Garassino e Fassio con audizione del terzo settore e di tutti i gestori dell’accoglienza. Credo sia assolutamente inaccettabile questa posizione. Ma la Fassio non pervenuta”.

“Chissà se gli insegnamenti di San Francesco li avranno così colpiti (riferendosi al viaggio del sindaco Bucci e di altri amministratori del centrodestra ad Assisi, ndr) come stanno dichiarando su tutti i giornali…”.

Ora Mauro Avvenente (Pd) come i leghisti: migranti a Multedo scelta sbagliata

 

 

10 COMMENTI

  1. Elezioni. Sono in arrivo le elezioni politiche e, dopo la sconfitta di Genova e Spezia, il PD prova a recuperare. Ma i genovesi non dimenticano…anche perché hanno davanti agli occhi tutti i giorni i disastri causati da questi traditori.

  2. I nn hanno ne bandiera ne religione e i genovesi hanno davanti agli occhi tutti i giorni ,i disastri causati da questi inetti,incapaci e anche LADRI In percentuale nessun partito ha tanti indagati,arrestati come il PD

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here