ARCHIVIO

Insicurezza a Sampierdarena: Arma chiude per 30 giorni l'Onda Latina

[caption id="attachment_200980" align="alignleft" width="960"] Il corteo di Sampierdarena dello scorso maggio contro degrado, illegalità ed immigrazione selvaggia[/caption]

GENOVA. 30 LUG. Ieri pomeriggio, i carabinieri del nucleo Operativo di Sampierdarena hanno eseguito il decreto di sospensione della "SCIA" per 30 giorni emesso a carico del circolo dell’associazione culturale Nuova Onda Latina, in via San Pier d’Arena.

Negli ultimi mesi, i militari, nell’ambito dei servizi straordinari messi in campo nei fine settimana con l’ausilio della Compagnia d’Intervento Operativo e del 4° Battaglione Veneto, hanno compiuto molteplici controlli al locale, frequentato prevalentemente da sudamericani, dopo ripetute segnalazioni da parte dei residenti per disturbo della quiete pubblica.

Inoltre, i carabinieri hanno accertato che nel circolo sudamericano si sono verificati troppi episodi in contrasto con la normativa sulla pubblica sicurezza.