ARCHIVIO

Inseguimento Prè, arrestato spacciatore Gabon

[caption id="attachment_183970" align="alignleft" width="223"] Un'auto della polizia accerchiata in via di Prè: stavolta gli agenti hanno arrestato due immigrati spacciatori[/caption]

GENOVA. 12 GEN. La polizia ieri ha arrestato un 22enne originario del Gabon che, sotto due alias, girava tranquillo per i vicoli di Prè, ma doveva scontare 3 anni, 3 mesi e 26 giorni di reclusione inflitti dal Tribunale di Genova e altri 6 mesi e 8 giorni da quello di Torino per violazione della normativa sugli stupefacenti.

Gli agenti delle volanti, inoltre, hanno acchiappato nei vicoli un senegalese di 20 anni, in ottemperanza all'ordine di custodia cautelare in carcere dell'ottobre 2012 emessa dalla Corte d'Appello di Genova, per aver violato la misura della detenzione domiciliare che stava scontando a Pescara per reati inerenti lo spaccio di stupefacenti.

L'arresto dei due è stato rocambolesco perché gli immigrati hanno tentato di fuggire e i poliziotti sono stati impegnati in un inseguimento intorno i vicoli di Pré e via Balbi.