ARCHIVIO

INDAGINI SUL LAVORO NERO, INDAGATI IMPRENDITORI DI IMPERIA, MILANO E TORINO

denuncia che è scattata per nove imprenditori, dei quali sei imperiesi, due di Torino e uno di Milano. La denuncia è scattata per violazione della normativa sulla sicurezza: alcuni impresari, infatti, non avevano nominato il medico competente in materia, e altri avevano assunto lavoratori in nero (ne sono stati individuati circa quindici). Per almeno due cantieri si è scoperto che oltre il 20% dei lavoratori non era regolare.