ARCHIVIO

INCONTRO A ROMA SUL FUTURO DELL'ILVA

Si è stabilito un percorso che prevede quattro temi all’ordine del giorno, con relativi tavoli di confronto, dall’apertura in tempi più rapidi possibili di un confronto su Genova, con i relativi aggiornamenti sul piano industriale e l’andamento occupazionale dell’azienda.


In secondo luogo il tema del prolungamento della cassa integrazione, terzo punto l’avvio di un  confronto tra azienda e istituzioni locali, per valutare gli investimenti sulla realizzazione di una nuova centrale dentro lo stabilimento Ilva.


Infine l’impegno comune delle parti, Ministero, Istituzioni locali e Autorità Portuale, per sciogliere i contenziosi in essere relativi alla parte dell’accordo di programma che prevedeva un’erogazione di fondi da parte del Ministero all’Autorità Portuale.