ARCHIVIO

Incidente tir A10, Codacons: “Non avrebbe dovuto circolare” 

SAVONA. 26 MAR. Il tir protagonista dell’incidente avvenuto oggi sulla A10 non avrebbe dovuto circolare. Lo afferma il Codacons, che punta il dito sulle deroghe ai divieti di circolazione ai mezzi pesanti concesse in Italia.

“Si apprende che il camion che ha causato l’incidente in autostrada trasportava pesce surgelato e fresco, prodotti che potevano ben conservarsi grazie ai sistemi refrigeranti montati sui tir – spiega il presidente Carlo Rienzi – Vogliamo capire chi ha concesso al mezzo l’autorizzazione a circolare e sulla base di quali requisiti, non ravvedendosi né l’urgenza di un tale provvedimento, né la possibilità di deterioramento della merce trasportata. Per tale motivo presenteremo domani una istanza alla Procura di Savona, chiedendo di indagare la Prefettura e i funzionari che hanno rilasciato il permesso di circolare in deroga ai divieti, e lo stesso Ministero dei Trasporti che prevede eccessiva elasticità nel consentire la circolazione dei mezzi pesanti anche nei giorni festivi e di divieto. Proprio su tale aspetto si pronuncerà a breve il Tar su ricorso promosso dalla nostra associazione” – conclude il presidente Codacons.