ARCHIVIO

Incidente mortale nel pomeriggio a Nervi: muore 37enne genovese

GENOVA. 24 GEN. C’è stato uno scontro tra un’auto e una moto e ad avere la peggio è stato il centauro, un genovese di 37 anni, Christian Giuseppe Lamari.

Sul posto sono intervenuti i medici del 118 che hanno provato a rianimare l’uomo un camallo che lavorava nel porto di Genova ed era residente al Lagaccio.

Secondo una prima ricostruzione dei vigili urbani della sezione infortunistica, il conducente dalla macchina, una Panda bianca, un ragazzo di 23 anni procedeva in direzione ponente quando ha svoltato a sinistra all'altezza della scalinata Morelli verso una traversa a senso unico in direzione Duca delgi Abruzzi, con il motociclista che è stato investito in pieno.

Il conducente della macchina è stato indagato per omicidio colposo e sottoposto ai test tossicologici.

Christian Lamari era un grande tifoso del Genoa e storica colonna della Gradinata Nord del Ferraris; tra poche settimane sarebbe diventato padre di una bambina.