ARCHIVIO

Incendi a Nervi: l’attività di soccorso della polizia

GENOVA. 17 GEN. Nella serata di ieri 4 volanti della Questura hanno svolto un servizio di staffetta per i mezzi antincendio dei Vigili del Fuoco provenienti sia dalla provincia di Genova che da Reggio Emilia, Alessandria, Torino e La Spezia.

La completa chiusura del tratto autostradale tra Nervi e Recco ed il blocco della circolazione urbana in direzione levante, ha obbligato i poliziotti a fermare temporaneamente la circolazione verso ponente in Corso Europa, per consentire ai mezzi dei Vigili del Fuoco di transitare contromano e raggiungere così il più velocemente possibile le aree interessate dall’incendio.

Poco dopo la mezzanotte una volante della Questura è intervenuta in Via Lanfranco Alberico, su richiesta del personale dei Vigili del Fuoco impegnato nello spegnimento del vasto rogo che stava interessando l’area.

Quest’ultimo ha segnalato di aver visto due autovetture che si erano inoltrate pericolosamente nella zona teatro dell’incendio. I poliziotti hanno percorso la strada impervia, invasa dal fumo che riduceva la visibilità e spazzata da un forte vento che scagliava sulla careggiata cenere e detriti vari, raggiungendo la prima vettura, condotta da un giovane intento a montare un cavalletto per macchina fotografica.

Gli agenti lo hanno fatto allontanare e hanno proseguito fino ad individuare la seconda auto, con al bordo una coppia che stava osservando un terreno di loro proprietà in fiamme.

Anche questi ultimi sono stati allontanati verso un’area più sicura.

Gli agenti hanno poi proseguito lungo la via fintanto che era possibile, senza individuare altre situazioni di pericolo.