ARCHIVIO

Imperia, ecco la nuova giunta Capacci dopo uscita assessori Pd

Il sindaco di Imperia Carlo Capacci (indipendente appartenente al gruppo misto) oggi ha comunicato di avere varato la nuova giunta, ridistribuendo le deleghe, a poche settimane dall'uscita degli assessori del Pd. Il numero degli assessori, sindaco incluso, si riduce così da 9 a 5 assessori.

A Guido Abbo, vicesindaco, vengono assegnate le seguenti deleghe: lavori pubblici, trasporto pubblico locale, Atem Gas, informatizzazione e innovazione tecnologica, amministrazione finanziaria e patrimonio. A Enrica Fresia urbanistica, edilizia pubblica e privata.

A Maria Teresa Parodi commercio, industria, artigianato, pesca, agricoltura, fiere e mercati, servizi per le imprese, arredo urbano, verde pubblico, servizi demografici e statistica, Urp.

A Nicola Podestà cultura, università, educazione ambientale, osservatorio meteorologico, attività e servizi educativi, servizi e politiche sociali e politiche giovanili, politiche del lavoro e comunitarie, immigrazione, pari opportunità.

A Simone Vassallo turismo, sport, manifestazioni, promozione del territorio, protezione civile.