ARCHIVIO

Il sindaco Doria incontra il presidente della Pro Recco Felugo

[caption id="attachment_212580" align="alignleft" width="728"] Il sindaco Doria incontra il presidente della Pro Recco Felugo[/caption]

GENOVA. 3 AGO. La volontà dell’Amministrazione Comunale di valorizzare la presenza della Pro Recco alle piscine di Albaro, collaborare alla promozione di una eccellenza sportiva italiana a livello internazionale e favorire lo sviluppo del progetto “Academy” per il settore giovanile. Sono stati questi gli argomenti al centro dell’incontro, il primo, avvenuto stamattina a Palazzo Tursi, tra il sindaco Marco Doria e il presidente della Pro Recco Maurizio Felugo.

“La pallanuoto è parte dell’identità del nostro territorio – ha esordito il sindaco Doria - e la presenza della Pro Recco nell’impianto di proprietà del Comune è una grande opportunità per Genova. Si tratta di un’occasione per ampliare il numero degli appassionati e avvicinare sempre più giovani ad uno sport straordinario offrendo, grazie al network della Pro Recco Waterpolo Youth Academy creata insieme a Quinto, Nuotatori Genovesi, Camogli e Rapallo, maggiori possibilità di praticare questa disciplina imparando gli autentici valori dello sport”.

“Ringrazio il sindaco Doria per l'invito e per l'entusiasmo dimostrato nei confronti del nostro progetto – ha sottolineato il presidente Felugo. Portare la Champions League e le migliori partite di campionato ad Albaro è per noi motivo d'orgoglio: sono certo che i genovesi risponderanno alla grande”.