ARCHIVIO

Il Secolo XIX, Massimo Righi è il nuovo direttore

[caption id="attachment_203249" align="alignleft" width="728"] La sede de Il Secolo XIX[/caption]

GENOVA. 26 MAG. “Itedi, Italiana Editrice spa nell'ambito della riorganizzazione in atto delle proprie attività editoriali ha deciso di rafforzare - si legge in una nota ufficiale - la produzione di contenuti in tutte le testate affidando a Alessandro Cassinis, attuale direttore de Il Secolo XIX, l'incarico di editorialista”.

Alla direzione de Il Secolo XIX subentrerà dal primo giugno Massimo Righi, attuale vicedirettore.

“L'editrice - si legge nella nota - ringrazia Cassinis per il grande impegno e per gli ottimi risultati raggiunti, ed augura ad entrambi ulteriori successi nei rispettivi nuovi incarichi”.

Alessandro Cassinis, 56 anni, è entrato nel Secolo XIX nel 1988, dove ha lavorato per la redazione economia ed è stato poi promosso inviato speciale seguendo importanti avvenimenti nazionali e internazionali.

Nel 2003 viene nominato vicedirettore, nel 2014 vicedirettore vicario e a novembre 2014 diventa direttore.

Massimo Righi, 49 anni, è al Secolo XIX dal 1989, dove ha iniziato come corrispondente da Santa Margherita Ligure e Portofino; successivamente ha assunto una serie di incarichi sempre più importanti che l'hanno portato a ricoprire il ruolo di responsabile della redazione di Chiavari, responsabile della cronaca di Genova, caporedattore centrale e da gennaio 2015 vicedirettore.