ARCHIVIO

Il Pd: da Renzi 21 milioni per il futuro di Genova, Toti silente

[caption id="attachment_163132" align="alignleft" width="511"] Il premier Matteo Renzi con il governatore ligure Giovanni Toti a Genova e, dietro, il sindaco Marco Doria[/caption]

GENOVA. 2 MAG. Toti silente, ma il Pd genovese e ligure esulta per i soldi promessi e stanziati da Renzi.

"I 15 milioni di euro stanziati dal governo Renzi per il Blueprint di Renzo Piano - hanno detto oggi il capogruppo Raffaella Paita e i consiglieri regionali Giovanni Lunardon, Valter Ferrando, Pippo Rossetti - arrivano direttamente dal fondo per la cultura stanziato ieri nella riunione del Cipe. Si tratta di un miliardo, a cui se ne devono aggiungere altri 2,5 per la ricerca, di soldi nuovi e non di vecchi finanziamenti. Oltre ai 15 milioni per il Blueprint, il Governo ha stanziato anche 6 milioni di euro per Palazzo Reale. Ventun milioni in tutto per la città di Genova, che guardano al suo presente, ma soprattutto al suo futuro".