ARCHIVIO

Il Grifo D'oro ad Andrea Camilleri

[caption id="attachment_178773" align="alignleft" width="300"] Il Grifo d'oro ad Andrea Camilleri[/caption]

GENOVA. 14 NOV. Oggi, presso il salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, il sindaco Marco Doria consegnerà ad Andrea Camilleri il ‘Grifo D’oro’, la massima onorificenza del Comune.

Ecco la motivazione: “A riconoscimento di un grande scrittore italiano e del profondo sentimento personale e letterario che lo lega alla città di Genova attraverso l’attività televisiva e teatrale, l’amicizia con Lele Luzzati e Gina Lagorio, fino alle narrazioni in cui il Commissario Montalbano, protagonista dei suoi più celebri romanzi, incrocia la sua esistenza privata con il borgo di Boccadasse eletto a “luogo del cuore” anche per i lettori di tutto il mondo dei libri di Andrea Camilleri”.

Il premio, che viene consegnato a quei cittadini che si siano distinti per i loro meriti, verrà materialmente ritirato dalla figlia Andreina Camilleri.

A Palazzo Ducale verrà proiettata la video intervista che il giornalista Guido Festinese ha fatto allo scrittore.

All’evento interverranno anche Paolo Comanducci, magnifico rettore dell’Università di Genova, e Alessandra Camilleri, nipote dello scrittore.