ARCHIVIO

IL 5 APRILE ALLA SALA CISTERNA "UTOPIA" MOSTRA PERSONALE DI LUIGI CARPINETI

Se Jean Paul Sartre aveva teorizzato l "Essere e il nulla" e vedeva l'esistenza umana come un "buco", un vuoto che si allarga per accogliere invano il Sé, l'utopia di Luigi Carpineti lo porta invece a descrivere "visivamente" il vuoto. Come? Facendo galleggiare in spazi del supporto - volutamente lasciati bianchi - oggetti (dipinti) tratti dal banale quotidiano.