ARCHIVIO

I cinghialotti e la mamma ora mangiano all'Albergo dei Poveri

[caption id="attachment_200632" align="alignleft" width="728"] Il cucciolo di cinghiale salvato l'altro giorno dalla polizia municipale e consegnato all'Enpa[/caption]

GENOVA. 15 MAG. Scendono dal Righi e vagolano affamati per le strade di Oregina e Castelletto. Oggi sono arrivati a fare il picnic con un piccione intorno all'Albergo dei Poveri.

Sono i quattro cinghialotti con una mamma che li allatta, tenuti a bada dalla polizia municipale, che anche nel pomeriggio è dovuta intervenire per l'allarme lanciato dai residenti.

Tuttavia, i cantuné non sono equipaggiati per affrontare questo tipo di emergenze e i piccoli animali, talvolta, possono essere pericolosi per se stessi perché rischiano di finire travolti da un'auto, mentre la grande mamma per possibili attacchi alla popolazione.