Home Cultura Cultura Genova

I 150 anni del Museo di Storia Naturale Giacomo Doria

0
CONDIVIDI
I 150 anni del Museo di Storia Naturale Giacomo Doria

Al via le celebrazioni per i 150 anni del Museo di Storia Naturale di Genova. Proprio il 25 novembre di ‘qualche anno fa’ il 1913, durante una seduta pubblica del Consiglio Comunale fu commemorato il fondatore Giacomo Doria decidendo di intitolare al suo nome il Museo che era stato fondato nel 1867.

In questi 150 anni di vita, le collezioni scientifiche sono state incrementate fino a superare i 4 milioni e mezzo di esemplari provenienti da tutto il mondo: una lunga storia di esploratori, naturalisti e collezioni che viene raccontata in una mostra di 30 pannelli allestita per l’occasione nel salone delle mostre a piano terra e che verrà poi distribuita lungo il percorso espositivo.

Per l’occasione è stato anche presentato un volume speciale , , curato dall’ex direttore Roberto Poggi, degli Annali, la rivista scientifica del Museo pubblicata ininterrottamente dal 1870.


Ricco il programma degli eventi che prevede anche le presentazioni di un nuovo apparato didascalico, dell’applicazione “Museo segreto” e della nuova Sala dei Cetacei.

L’apparato didascalico è costituito da una serie di pannelli caratterizzati da tre linee grafiche: la prima con approfondimenti sulla biologia degli animali esposti, la seconda con l’esame delle specie in pericolo di estinzione e la terza rivolta al pubblico dei bambini con linguaggio e contenuti appropriati.

L’applicazione “Museo Segreto”, realizzata grazie al contributo ottenuto vincendo un bando del MIUR, è rivolta in particolare ai giovani al fine di permettere loro di avvicinarsi con strumenti moderni alle scienze naturali; attraverso la realtà aumentata, vengono messe in luce le competenze e le attività, dietro le quinte, che rendono il Museo una struttura viva, in continua evoluzione.

Il 2017 è un anno speciale anche perché la Società degli Amici del Museo, che supporta il museo in tutte le sue attività e che festeggia i 90 anni dalla sua fondazione.

Per questa speciale ricorrenza, la Società ha voluto regalare l’allestimento di una sala del Museo: la nuova Sala dei Cetacei con l’immersione in una sala tutta blu con modelli, scheletri, pannelli e uno spettacolare capodoglio che occupa un’intera parete.

Per venire incontro anche al pubblico dei turisti stranieri, tutti i materiali realizzati per l’occasione sono redatti sia in italiano che in inglese

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here