ARCHIVIO

Grotta Balbiseolo, è salvo lo speleologo

[caption id="attachment_216502" align="alignleft" width="728"] Grotta Balbiseolo, in corso attività soccorso a speleologo[/caption]

SAVONA. 4 SET. E’ ancora in corso il recupero di uno speleologo genovese che si è ferito ad un ginocchio mentre stava scendendo nella grotta Balbiseolo, sopra Bardineto.

La grotta è profonda 160 metri e l'apertura si trova a 860 metri di altezza sul mare.

L'uomo è cosciente e si è infortunato nel pomeriggio di oggi intorno alle 16 mentre stava scendendo e si trova sotto l'ingresso della cavità a una trentina di metri di profondità.

Velocemente è partita l’operazione di salvataggio da parte degli uomini del Soccorso alpino che è piuttosto difficoltosa.

I soccorritori hanno anche calato un cavo telefonico per facilitare le comunicazioni, con il ferito.

L'intervento potrebbe andare avanti per alcune ore.

Dopo il recupero l'uomo sarà affidato ai vigili del fuoco che lo trasporteranno fino all'ambulanza del 118 già presente in zona.

AGGIORNAMENTO. E' stato recuperato poco dopo mezzanotte lo speleologo genovese rimasto intrappolato nella grotta del Baldiseolo, a Bardineto.

L'uomo è stato trasportato poi all'ospedale di Pietra Ligure in codice verde, le sue condizioni sono buone.